Trattamenti estetici con acido ialuronico, scopo, metodo e costi dell’intervento

Acido Ialuronico. Di cosa parliamo?

Sempre più spesso si sente parlare anche in televisione di interventi estetici usando l’ acido ialuronico e ancora oggi molte donne non hanno ben capito di cosa si tratta. Cercheremo con questa breve scheda di rispondere in modo semplice e comprensibile ai dubbi e alle richieste pervenuteci in redazione. L’acido ialuronico è un disaccaride presente in tutti i tessuti connettivi umani, compresa la cute. Questa molecola è essenziale per la formazione della matrice di collagene e di fibre elastiche e per il mantenimento dell’idratazione cutanea. Sono proprio le alterazioni dell’acido ialuronico presente naturalmente nella pelle che contribuiscono, nel tempo, all’invecchiamento cutaneo.

Chirurgia estetica del viso: acido ialuronico

Lo scopo delle iniezioni di acido ialuronico è essenzialmente quello di riempire e correggere le rughe più profonde sul viso, come le cd. “zampe di gallina” o intorno alla bocca. Altra funzione dell’ acido ialuronico è aumentare il volume di alcune parti del viso come ad esempio zigomi, correggere il contorno e il volume delle labbra. L’intervento estetico avviene mediante iniezione. Una preparazione di acido ialuronico viene così infiltrata al di sotto delle rughe da correggere. Tale infiltrazione non sembra provocare reazioni allergiche nè l’uso di acido ialuronico prevede controindicazioni. I risultati della correzione effettuata mediante l’utilizzo di acido ialuronico hanno una durata predeterminata alla fine della quale bisogna reintervenire. La durata dipende dal prodotto utilizzato e mediamente possiamo quantificare in 6-12 mesi.

Il costo di un intervento varia a seconda del tipo di intervento. Tuttavia registriamo che un costo medio di intervento parte da 400€.