La concentrazione di adipe a su cosce e glutei é una caratteristica prevalentemente femminile, che interessa anche le giovani donne. Per rimodellare armoniosamente la zona si può ricorrere ad una liposuzione localizzata, eseguita per mezzo di una sottilissima cannula introdotta sottocute attraverso microincisioni. Su zone circoscritte, l’intervento può essere praticato in anestesia locale, altrimenti si ricorre all’anestesia epidurale (dalla vita in giù). La liposuzione é da prendere in considerazione nel caso in cui i tessuti siano adeguatamente elastici in modo da consentire alla cute di adattarsi al meglio ai nuovi volumi raggiunti.

Qualora invece i cuscinetti di grasso si presentassero assieme a tessuti rilassati, la liposuzione dovrà essere supportata dall’intervento di lifting, per poter consentire un ideale rimodellamento/rassodamento della zona. La quantità di grasso da aspirare viene stabilita a priori dal chirurgo che, poco prima dell’intervento, traccerà sul corpo della paziente alcune linee-guida. Questa procedura, eseguita con un pennarello dermografico, viene praticata sulla paziente in piedi (in modo da avere una constatazione realistica dei volumi) ed è indispensabile per un’apprezzabile resa estetica dell’intervento, il cui obiettivo è sì di assottigliare i profili dismorfici, rispettando però le proporzioni dell’intera silhouette.

Al termine della liposuzione, praticati i dovuti punti di sutura, le parti trattate vengono fasciate con un bendaggio compressivo, da rimuoversi – assieme ai punti – a distanza di una settimana. Nel post operatorio, al fine di accelerare il riassorbimento del normale edema e delle ecchimosi, viene consigliato un ciclo di linfodrenaggio manuale ed alcune sedute di terapia laser nonchè l’uso (almeno per 1 mese) di calze mediamente compressive.

ADIPOSITA’ LOCALIZZATA

Il principale inestetismo che colpisce i glutei e la radice delle cosce é senza dubbio l’accumulo di grasso (in parte fisiologico), causa di una evidente sproporzione tra busto e bacino, rimodellabile con l’aspirazione chirurgica del grasso in eccesso.