Filler rughe: Quanto costa fare il botulino?

L’argomento “costo” nella chirurgia estetica di sicuro riveste un ruolo fondamentale. Anche i trattamenti infiltrativi come il botox possono avere prezzi impegnativi. Tutti i difetti estetici sono diversi e di conseguenza ogni operazione dovrebbe essere individuale. Per questa ragione non è possibile fissare a priori la spesa delle operazioni di chirurgia estetica, ma designare un costo minimo e massimo.
L’importo delle operazioni chirurgiche è determinato dalla capacità del medico, dalla tecnica adottata, dal tipo di complesso e da elementi accessori.

Fattori di costo

Chirurgo plastico: certamente l’esperienza del medico estetico, è una componente centrale per individuare la spesa di una operazione chirurgica. Un medico estetico stimato e con un grado elevato di esperienza in sala operatoria, sarà capace di adempiere interventi chirurgici in modo più efficace. Generalmente la durata dell’operazione chirurgica e del post operatorio dovrebbero essere più brevi. Logicamente i risultati dell’intervento risulteranno maggiormente accertati e gli aggravamenti dovrebbero ridursi e gestite al meglio.
Anestesista: Per garantire al paziente e al medico un’esperienza chirurgica in tutta calma, è fondamentale l’anestesista per tutta la durata dell’intervento.
Sala operatoria: A seconda della alla tipologia d’intervento da realizzare, lo spazio chirurgico, dovrà dimostrarsi consono al fine di eludere rischi epidermici o altri imprevisti.
Personale chirurgico: Da appoggio al medico estetico uno staff chirurgico addestrato è in grado di diminuire la durata dell’atto chirurgico, di ridurre eventuali rischi e migliorare la qualità della prestazione sanitaria.
Attrezzatura: Strumentazione costosa come per esempio il laser chirurgico, oppure apparecchiature per l’osservazione del paziente e altri consentono sicuramente di migliorare la qualità dell’operazione giustificando la maggiorazione di costo.
Materiale sanitario: L’utilizzo di materiali sanitari di elevata qualità anticipa logicamente prezzi elevati. Va ricordato che la qualità di alcuni materiali sanitari incide nel buon esito dell’atto chirurgico. Un esempio sono le protesi mammarie che devono essere assolutamente di eccellente qualità allo scopo di diminuire il rischio di infezione.

Costo del botulino

È consigliabile per chi vuole eseguire le infiltrazioni di botulino, di prenotare un colloquio con il chirurgo estetico in maniera tale da esporre lo specifico caso e ricevere una valutazione personalizzata. Diventa fondamentale chiarire in quella sede se ci possono essere costi aggiuntive che dovranno essere retribuiti oltre al pagamento del prezzo dell’atto chirurgico. Il preventivo di costo per le infiltrazioni di botulino va da 300 euro a 600 euro.